Aprile 18, 2023

San Bernardo – Temperamento, Caratteristiche, Storia & Altro

Aprile 18, 2023

San Bernardo – Temperamento, Caratteristiche, Storia & Altro

Introduzione

Indipendentemente dalla professione o dallo stile di vita, avere un animale domestico che vi si adatti può essere un’esperienza incredibilmente gratificante. Tra le tante potenziali opzioni di compagnia, la razza San Bernardo si distingue come una delle più versatili.

Non solo questi amici a quattro zampe sono noti per la loro intelligenza e adattabilità a qualsiasi ambiente, ma hanno anche uno spirito giocoso e sono ottimi animali domestici per la famiglia. Dall’addestramento all’obbedienza alla corsa al vostro fianco durante le attività all’aperto, il San Bernardo può offrirvi una fedeltà senza pari e anni di amore e gioia.

Cose da sapere prima di adottare un San Bernardo

  • Carattere: il San Bernardo è noto per essere un cane molto amichevole e affidabile, ideale per le famiglie.
  • Abbaio: non è noto per abbaiare molto, ma può emettere suoni di allarme quando sente qualcosa di insolito.
  • Adatto ai bambini: il San Bernardo può essere un ottimo compagno per i bambini grazie al suo carattere calmo e protettivo.
  • Attività fisica: nonostante la sua grande taglia, non ha bisogno di molto esercizio fisico ed è generalmente tranquillo in casa.
  • Perdita di pelo: ha un mantello lungo e spesso e perde una quantità moderata di pelo durante l’anno.
  • Alimentazione: il San Bernardo ha bisogno di una dieta equilibrata e nutriente per mantenere una buona salute e prevenire l’obesità.
  • Salute: il San Bernardo può essere soggetto a problemi di salute come displasia dell’anca, problemi cardiaci e problemi agli occhi.

Breve storia della razza del san bernardo

storia san bernardo

Il San Bernardo, originario delle Alpi svizzere e italiane, ha una storia lunga e illustre. Allevati per la prima volta in Svizzera nel XVII secolo, venivano utilizzati come cani da guardia e da soccorso dai monaci dell’Ospizio sui passi di montagna. Durante questo periodo, divennero noti per il loro coraggio, la loro forza e la capacità di sfidare le condizioni climatiche avverse durante la ricerca di viaggiatori smarriti.

Nel XIX secolo, i San Bernardo furono allevati con i Terranova per aumentare le dimensioni e la forza della razza. Questa nuova razza fu chiamata St. Bernhardshund, o “Cane di San Bernardo”, e si ritiene che sia il predecessore dei moderni San Bernardo. La versione odierna è leggermente più piccola dei suoi predecessori, ma conserva la sua intelligenza e la sua robustezza.

Grazie alle loro dimensioni, questi sono stati cani da lavoro di successo per i dipartimenti di polizia di tutto il mondo e per le squadre di ricerca e salvataggio sui pendii delle montagne. Sono anche animali familiari molto apprezzati per la loro natura gentile e l’amore per i bambini.

Le caratteristiche fisiche del san bernardo

Il San Bernardo è una razza di cane incredibilmente grande: i maschi raggiungono un’altezza di 90 cm e le femmine di 85 cm. I maschi possono pesare fino a 125 kg, mentre le femmine possono arrivare a 95 kg.

Questa razza ha un folto mantello doppio, solitamente di colore marrone chiaro e bianco, che aiuta a proteggerlo dal freddo delle Alpi. Possiede un torace profondo e quarti posteriori potenti che gli consentono di attraversare con facilità i terreni difficili. Inoltre, ha una lunga coda che pende bassa quando è rilassato e si arriccia sulla schiena quando è eccitato.

La testa è larga con un leggero stop tra gli occhi, che le conferisce un aspetto nobile. Tuttavia, le orecchie sono piccole e sottili, spesso ripiegate all’indietro contro la testa. Il muso è corto ma potente per le sue dimensioni, con mascelle ben muscolose in grado di trasportare oggetti pesanti. Il San Bernardo ha anche zampe palmate che lo rendono un buon nuotatore e un buon arrampicatore.

Nel complesso, il San Bernardo è una razza incredibilmente forte e resistente, allevata da secoli per sopravvivere a condizioni climatiche e terreni estremi.

Addestramento e socializzazione del san bernardo

addestramento e socializzazione del cane

Il San Bernardo è una razza intelligente, in grado di apprendere rapidamente e facilmente i comandi e le abilità di base. Pertanto, è importante prevedere sessioni di addestramento regolari per mantenere la mente del cane attiva e impegnata.

Il modo migliore per farlo è quello di incorporare tecniche di rinforzo positivo, come l’offerta di lodi o di bocconcini quando il cane esegue correttamente i comandi. Quando il suo comportamento viene corretto, è necessario utilizzare richiami verbali coerenti e correzioni fisiche delicate (come un leggerissimo strattone al guinzaglio).

Oltre all’addestramento, la socializzazione di un San Bernardo deve iniziare fin dalla più tenera età. Deve essere esposto a diversi ambienti, persone, animali e situazioni, in modo da imparare a interagire correttamente e a mantenere la calma in vari scenari. Questo aiuterà a prevenire l’ipereccitabilità o l’aggressività in luoghi non familiari o con persone o animali sconosciuti. Inoltre, insegnare al San Bernardo come salutare correttamente gli altri, ad esempio evitando di saltargli addosso, contribuirà a migliorare il temperamento generale del vostro animale.

Un San Bernardo ben addestrato e socialmente adattato può diventare un eccezionale animale di famiglia, sempre desideroso di soddisfare i suoi padroni. Con pazienza e costanza, è possibile avere un amico peloso che ama stare in mezzo alle persone e agli altri animali, pur mantenendo sempre un comportamento corretto.

Salute ed esigenze di toelettatura

Il San Bernardo è una razza complessivamente sana, ma come ogni altro cane può essere soggetto a determinate condizioni di salute. Alcuni dei disturbi più comuni riscontrati in questa razza sono la displasia dell’anca, il gonfiore e i disturbi oculari come la cataratta o l’atrofia progressiva della retina. Si consiglia di recarsi regolarmente dal veterinario per tenere sotto controllo la salute dell’animale e trattare eventuali problemi.

Per quanto riguarda le esigenze di toelettatura del San Bernardo, il suo lungo pelo doppio richiede una spazzolatura regolare per evitare l’opacizzazione e per rimuovere i peli morti. Inoltre, è necessario fargli il bagno ogni pochi mesi, utilizzando uno shampoo delicato specifico per cani. Le unghie devono essere tagliate regolarmente e le orecchie devono essere controllate per individuare eventuali detriti o segni di infezione.

Requisiti per l’esercizio fisico del san bernardo

esercizio fisico san bernardo

Il San Bernardo è una razza attiva che richiede un’attività fisica regolare per mantenersi in salute e in forma. L’esercizio fisico dovrebbe consistere in un mix di attività aerobiche, come passeggiate, corse ed escursioni, nonché in giochi interattivi nel giardino di casa o nel parco per cani locale.

L’esercizio fisico regolare aiuta a mantenere l’animale energico e ad alleviare i potenziali problemi comportamentali che possono insorgere a causa della noia o della mancanza di stimoli. Per questa razza si raccomanda un minimo di 45 minuti di esercizio al giorno.

È importante notare che, sebbene i San Bernardo siano in grado di lavorare sodo se adeguatamente addestrati, si stancano facilmente a causa delle loro grandi dimensioni e del pelo folto. Quindi è meglio mantenere le attività brevi ma frequenti. Inoltre, è importante che i proprietari forniscano un accesso sufficiente all’acqua per evitare la disidratazione durante l’attività fisica.

Inoltre, i San Bernardo sono animali potenti con una forte pulsione alla preda, per cui è importante che i proprietari siano prudenti quando li portano a spasso senza guinzaglio nelle aree pubbliche. È necessario utilizzare sempre un guinzaglio e un collare sicuro durante le passeggiate.

Infine, a causa del loro naturale amore per le persone e dell’istinto di cane da guardia, si raccomanda di tenere i San Bernardo al guinzaglio anche in presenza di persone che conoscono, per evitare che diventino eccessivamente eccitati o protettivi in determinate situazioni.

Pro e contro del possesso di un san bernardo

Il San Bernardo è una razza leale e affettuosa, che lo rende un animale domestico ideale per la famiglia. Sono incredibilmente affettuosi e devoti ai loro padroni e spesso formano forti legami con le loro famiglie. Sono anche ottimi cani da guardia grazie al loro naturale istinto protettivo, che mette in guardia i proprietari da potenziali pericoli.

Tuttavia, ci sono anche alcuni svantaggi nel possedere un San Bernardo. Innanzitutto, richiedono più esercizio fisico rispetto ad altre razze per mantenersi in salute. Poi, tendono ad essere inclini ad alcune condizioni di salute, per cui sono necessari controlli regolari dal veterinario per gestire questi problemi in modo proattivo. Per finire, sebbene il loro folto mantello offra protezione dal freddo, può essere difficile da curare e mantenere a causa della facilità con cui si opacizza.

Il temperamento del san bernardo

temperamento san bernardo

Il San Bernardo è noto per essere una razza gentile e amichevole, con un temperamento equilibrato. Sono fedeli e devoti ai loro proprietari, oltre che calmi e pazienti con i bambini. Questo li rende un animale ideale per le famiglie con bambini. Sono anche protettivi nei confronti della famiglia e la avvertono di potenziali pericoli questo li rende ottimi cani da guardia.

Oltre a essere affettuosi e leali, i San Bernardo sono intelligenti, desiderosi di piacere e facilmente addestrabili. Amano la compagnia delle persone e non se la cavano bene in isolamento. Hanno bisogno di socializzare regolarmente con altri animali o persone per sentirsi a proprio agio in situazioni diverse.

Inoltre, i San Bernardo possono essere molto testardi quando si tratta di imparare i comandi o di portare a termine i compiti. Per aiutare questa razza ad apprendere in modo efficace è necessario un costante rinforzo positivo.

Conclusione

In definitiva, portare un San Bernardo nella propria casa o nella propria vita può essere una delle esperienze più gratificanti che si possano fare con un animale domestico. Non solo è un’opzione eccellente per chi vive in città o in campagna per quanto riguarda l’adattabilità, ma la sua intelligenza, l’intraprendenza e il temperamento giocoso non sono secondi a nessuno.

Se siete alla ricerca di un compagno di vita che vi aiuti a far divertire la vostra famiglia e ad amare la vita, questa razza fa sicuramente al caso vostro. Con una dieta adeguata e una routine di esercizio fisico, potete aspettarvi una fedeltà senza pari e un amore incondizionato dal vostro San Bernardo per gli anni a venire.

Prendetevi un po’ di tempo per approfondire la ricerca e assicurarvi che sia compatibile con la vostra casa e la vostra situazione prima di prendere una decisione definitiva: non vi pentirete di aver portato un San Bernardo nella vostra vita!

 

About the Author: Erika

Sono sempre stata immersa nel meraviglioso mondo degli animali fin dalla più tenera età. A casa mia non c’è mai stato un momento senza il tintinnio di una coda felice o l’affetto di un amico a quattro zampe.
Torna in cima